Il noce viene considerato a partire dalla mitologia greca, albero simbolico e legato alle divinità femminili, creature infernali e allo stesso tempo rigeneratrici. La preparazione del nocino coinvolge la città di Reggio Emilia da antiche tradizioni si pensa fin dal nel XIV sec. d.C. quando la strega reggiana Gabrina degli Abeti fu punita dalla santa inquisizione per i suoi infusi ammaglianti. La tradizione vuole che si raccolgano i malli verdi nel giorno di S. Giovanni, si taglino in quattro parti per la messa in infusione che darà un liquore considerato una panacea in quanto frutto della notte solstiziale. Tutti ingredienti BIO per il nostro liquore di noci dagli aromi ampissimi.

 

 

Il profumo del bosco ti colpì come perdersi, nel seguire la via di casa. g.

Copyright Ca de Noci 2007